VAL DI SCALVE – La nuova vita di Dezzo: si riqualifica la Piazza e rivive nella luce il grande masso che fermò il Gleno

256

360.000 euro di finanziamento. Il Comune di Azzone li porta a casa da Regione Lombardia grazie al bando per la riqualificazione dei borghi storici. E con un progetto che ha tutte le carte in regola per attirare turisti da tutte le parti. Mirella Cotti Cometti ha fatto un gran lavoro: “Sì, siamo soddisfatti – commenta la sindaca – il nostro progetto è stato approvato e riguarda un’opera che davvero qui ha un grande significato per tutta la valle”. La riqualificazione di Piazza Vittorio Emanuele al Dezzo con l’installazione di un monumento per i morti della tragedia del Gleno di cui nel 2023 ricorre il centenario.

SUL NUMERO IN EDICOLA DAL 19 NOVEMBRE

pubblicità