VAL DEL RISO – Padre Angelo Epis… torna a casa. “Vorrei restituire alla mia gente qualcosa del tanto che da loro ho ricevuto”

Non è un prete diocesano ma ha scelto di mettersi al servizio della diocesi di Bergamo come Vicario pastorale della Val del Riso, sia per affiancare don Federico, che rimarrà solo dopo la partenza di don Luigi per la parrocchia di S. Lucia in città, sia perché a questo punto della sua vita ha ritenuto fosse giusto tornare per qualche tempo alle sue radici, a servire la sua gente e la sua terra d’origine.

In questi tempi di nuova impostazione della pastorale e in questa fase della mia maturità ho voluto prendere questa decisione anche per fare un’esperienza diversa dalle mie precedenti – dice Padre Angelo Episdecisione che ho preso in accordo col vescovo Francesco, che conosco e stimo fin dagli anni in cui lavoravamo insieme sul tema della spiritualità coniugale come consigliere spirituale prima e poi come responsabile Internazionale, nell’ambito del movimento ‘Équipe Notre Dame’”.

Padre Angelo Epis, classe 1955, è nativo di Cantoni d’Oneta, dove ha trascorso la sua infanzia. Finita la scuola elementare, seguendo la sua vocazione, nata anche grazie alla devozione mariana respirata fin da piccolo all’ombra del santuario della Madonna del Frassino, ha studiato dai Padri Monfortani di Albino e poi nel loro seminario di Bergamo…

SUL NUMERO IN EDICOLA DA VENERDI’ 14 SETTEMBRE