UNIONE DEI COMUNI – Marco Cefis è il nuovo comandante: “Vigile da 16 anni, amo il mio mestiere, lavoriamo per la prossima estate”

E’ entrato in servizio il primo giorno di ottobre il nuovo comandante della Polizia Locale dell’Unione dei Comuni della Presolana. Come si attendeva da un po’, da quando a gennaio se n’era andato il comandante Mauro Bianco. È stato assunto, come avevamo già precisato nelle scorse settimane, dal Comune di Fino del Monte (era l’unico dei cinque comuni che aveva la capacità assunzionale) ma si occuperà dell’intero territorio dell’Unione. Si chiama Marco Cefis, ha 37 anni, fa il vigile da 16 anni e arriva dal Comune di Albino. Il nome di Cefis non è nuovo nemmeno nel panorama amministrativo, nella tornata elettorale del 2019 infatti era candidato sindaco a Pradalunga con i simboli della Lega e della civica “Fare sul Serio” contro la sindaca Natalina Valoti. 

Per il momento, quindi, ad occuparsi della sicurezza dell’Unione (Rovetta ne uscirà ufficialmente a gennaio ma continuerà a gestire alcuni servizi, tra cui quello della Polizia Locale, in convenzione) ci sarà il comandante Cefis supportato dall’agente Rossella Licini, che è già in servizio, “mentre dal 2021 arriverà un terzo agente – spiega il sindaco di Rovetta Mauro Marinoni -. Nel frattempo verrà anche attivato un aiuto parziale di un agente che arriverà da un altro comune”

SUL NUMERO IN EDICOLA DA VENERDI’ 9 OTTOBRE