Un’assemblea pubblica per fare il punto dell’Amministrazione

PREMOLO

Un’assemblea pubblica per fare il punto dell’Amministrazione

 

(An. Ca.) Molto esauriente nell’illustrazione dell’attività amministrativa svolta finora e molto partecipata, l’assemblea pubblica che ha avuto luogo il 22 marzo scorso presso la Casa dei Premolesi ha ragguagliato i cittadini circa i progetti realizzati e quelli che si stanno predisponendo per il futuro.

“Era un impegno preciso del nostro programma elettorale – dice il sindaco Omar Seghezzie siamo soddisfatti di aver tenuto fede a quest’impegno con un resoconto molto particolareggiato che i cittadini hanno dimostrato di apprezzare”.

Dopo aver relazionato sui servizi associati, il primo cittadino, gli Assessori e i Consiglieri hanno elencato le opere terminate e quelle in corso: la regimazione della valle Albioli, in corso d’opera, per 70.000 euro; la messa in sicurezza con allargamento e passaggio pedonale di via Valzella (70.000 euro); potenziamento della scuola primaria con contributi a fondo perduto per 37.500 euro; restauro e illuminazione della mulattiera Grumello-Predazzoli (30.000 euro); rinnovo dell’arredo urbano (tabelloni per affissioni, panchine, cestini, attrezzature per area pic nic); sostituzione e manutenzione dei serramenti del municipio e della biblioteca (25.000 euro); sostituzione giochi e arredo giardini pubblici (25.000 euro);acquisto di 6 gazebo di varie metrature ed accessori a disposizione di tutte le Associazioni per 7.500 euro; sostituzione arredo ambulatorio; sistemazione del sentiero Zuccone con contributo a fondo perduto di euro 16.000 e messa in sicurezza della valle di Ludrino alta, nonché lavori alla baita di Camplano ed al reticolo idrico minore per 32.400 euro a fondo perduto.

Sono poi stati affidati ilavori di nuova posa del guard rail e le asfaltature di alcune parti della rete stradale, con relativa segnaletica, per un importo di circa 45.000 euro.

“Avevamointenzione di sostituire tutta l’illuminazione del paese con impianto a LED. Ma in seguito a studio specialistico (gratuito) questo tipo di operazione ci è stato sconsigliato, in quanto l’impianto attuale consuma solo poco più di un impianto a LED e quindi la spesa sarebbe stata ammortizzata in 30 anni circa risultando quindi antieconomica”.

Quindi si sta progettando la realizzazione dell’illuminazione in via Sorgente/via Ceradello che ne sono ancora sprovviste, mentre l’intervento sul Campo Sportivo, nella stessa zona, è costato circa 20.000 euro.

“Assunto l’ Agente di Polizia Locale in seguito allo sblocco dello scorso ottobre, si assumerà un nuovo ragioniere in vista del prossimo pensionamento dell’attuale– conclude il sindaco – Ho anche voluto sottolineare positivamente la collaborazione tra le Associazioni del paese grazie alle quali alcune manifestazioni, come la Via delle Mele e i Mercatini di Natale, stanno avendo sempre maggiore successo, come le varie serate culturali e musicali, e le prospettive del progetto ValOrobie che, in collaborazione coi comuni limitrofi, valorizzerà i nostri alpeggi e i nostri formaggi”.