Un inno alla vita: parto d’emergenza al consultorio di Lovere

Un inno alla vita. O la vita che diventa un inno. In ogni caso una meraviglia. Stamattina un parto veloce, di quelli che non c’era più tempo, e così una giovane mamma di 24 anni, ha partorito a Lovere in condizioni di emergenza, a correre in suo soccorso le ostetriche di Terre Alte, reperibili h24 dopo la chiusura delle sale parto a Piario e Lovere. “MI hanno chiamata dal Consultorio di Lovere – racconta l’ostetrica Palma Brullo – che c’era un’urgenza, ho preso la borsa e sono partita, è andato tutto bene”, il parto nel consultorio di Lovere e ora bimba e mamma sono ricoverate all’ospedale di Esine e stanno benissimo.