Ucciso a Dalmine Franco Colleoni, ex segretario provinciale della Lega

Franco Colleoni è stato trovato nel cortile della sua casa, a Dalmine, con il cranio sfondato. Sull’omicidio stanno indagando i carabinieri della compagnia di Treviglio e del Nucleo investigativo di Bergamo. Il cadavere di Colleoni, tra il 1999 e il 2004 segretario provinciale della Lega di Bergamo, è stato ritrovato alle 11.30 di oggi, 2 gennaio. Tra le ipotesi c’è quella della rapina o furto degenerati, anche se in questa prima fase il lavoro è a 360 gradi.

Attorno al cortile sembra che siano state trovate tracce di più persone. L’abitazione si trova nella stessa corte della trattoria Il Carroccio, che gestiva insieme ai due figli e che aveva aperto più di vent’anni fa.

Dal 1995 al 1999, era stato assessore provinciale a Bergamo con l’ex presidente Giovanni Cappelluzzo.