Trovato il corpo del giovane olandese scomparso nel Sebino

E’ stato individuato qualche ora fa il corpo del giovane olandese che era scomparso nelle acque del Lago d’Iseo lo scorso martedì pomeriggio. Si trovava a circa 200 metri di profondità nella zona di Riva di Solto.

Hendrik Van Homme era in vacanza con la famiglia e gli amici sulle sponde del Lago d’Iseo, a Pisogne. Il pomeriggio di divertimento si è trasformato in tragedia: il trentenne si trovava a bordo di un gonfiabile trainato da un gommone a motore ma arrivati sulla sponda bergamasca del lago, i familiari si sono accorti che il giovane era sparito. L’allarme è stato lanciato immediatamente, ma le ricerche hanno dato esito soltanto questa mattina.