TRESCORE – Spaccio: cocaina a fiumi dal centro storico a Via Roma, dalla biblioteca al sottopasso, droga ovunque

Dalle vie periferiche del paese come via Roma al centro del paese con via Tiraboschi, l’ex statale 42 e la zona di via Sant’Ambrogio tra le zone più calde, lo spaccio a Trescore è un problema ormai noto, un fenomeno che cambia senza modificarsi mai. Spaccio di droga, ritrovi sospetti alla luce del sole, per le strade, nei sottopassi o nei parchi, lo spaccio c’è e si vede ma difficilmente si riesce a prevenire o ad estirpare alla radice. Così abbiamo provato a realizzare una sorta di cartina dello spaccio nella cittadina termale passando in rassegna i punti maggiormente evidenziati dai residenti, dove lo spaccio ormai è di casa e anche chi abita in zona si è ormai rassegnato da tempo a questo vai e vieni sotto le proprie finestre.

Via Tiraboschi/sottopasso ex statale

A pochi passi da piazza Cavour, cuore del centro storico, sotto l’ex statale 42 da anni va avanti uno spaccio di droga che nessuno riesce a fermare, nemmeno la rimozione della panchina di via Torre, portata via ormai da anni e mai più ricomparsa, nonostante le rassicurazioni dell’assessore Mara Rizzi. In via Tiraboschi è un fatto a cui ormai i residenti non fanno nemmeno più caso…

SUL NUMERO IN EDICOLA DA VENERDI’ 12 OTTOBRE