TRESCORE – “No ai nuovi orari scolastici”. Le critiche della minoranza e di molti genitori: “I nostri figli costretti a un’alzataccia…”

L’imminente apertura dell’anno scolastico, con tutti i dubbi legati alla pandemia e dopo lunghi mesi di chiusura delle scuole italiane, ha generato alcune polemiche nella cittadina di Trescore Balneario.

In particolare, è il nuovo orario scolastico ad essere oggetto delle critiche del gruppo di minoranza di “Consenso Civico”, che ha preso di mira alcune decisioni prese dall’Istituto Comprensivo insieme all’Amministrazione comunale del sindaco Danny Benedetti. Anche diversi genitori non sono contenti del nuovo orario scolastico, in particolare per l’alzataccia che dovranno fare i loro figli, visto che le lezioni iniziano prima del solito, stando a scuola ben sei ore al giorno, ma per cinque giorni a settimana.

Ecco quanto ci ha detto una mamma di Trescore: “L’inizio delle lezioni scolastiche è statoSUL NUMERO IN EDICOLA DA VENERDI’ 11 SETTEMBRE