TRESCORE – L’assedio del virus, la polemica sul mercato e la caccia ai trasgressori dei divieti

Lo sguardo degli abitanti della Val Cavallina e di Trescore Balneario è rivolto al di là dei monti e dei colli che fanno da confine e da barriera con il martoriato territorio della Valle Seriana. Si tratta di uno sguardo preoccupato. Al di là di questi monti si è scatenato l’inferno.

Ci sono paesi come Nembro, Alzano Lombardo, Albino, Villa di Serio (tanto per citare i più colpiti) che stanno piangendo centinaia di loro figli morti a causa del Coronavirus, il terribile Covid 19.

Le montagne sono una barriera, che non è però invalicabile. Il timore è che si ripeta anche qui ciò che sta accadendo nella Bassa e Media Valle Seriana e nella città di Bergamo… SU ARABERARA IN EDICOLA DA VENERDI 20 MARZO