TRESCORE – La RSA di Trescore rimane ‘Dolce’

1259

La Società Dolce rimane a Trescore a gestire la casa di Riposo Papa Giovanni XXIII all’ex Dalmine, la società bolognese continuerà a gestire il servizio socio assistenziale nella struttura della cittadina termale, dopo aver scalzato anni fa Sodalitas, società dell’allora Comunità Montana della valle Cavallina ora liquidata. L’amministrazione comunale di Trescore, come spiega il sindaco Donatella Colombi – ha gestito la gara di appalto che ha dovuto fare i conti con le varie richieste pervenute.

pubblicità

dal 3 agosto su Araberara in edicola

pubblicità