TRESCORE – Danny raddoppia, è ancora lui il ‘signore delle Terme’

108

D’accordo… la durata del cantiere in centro è stata più lunga del previsto, ci sono stati più disagi di quanto si potesse inizialmente pensare, i lavori per il nuovo parcheggio in Via Tiraboschi sono partiti troppo tardi, è aumentato il senso di insicurezza… e via dicendo. Però, alla fine, quando i cittadini di Trescore Balneario si sono ritrovati al seggio con la matita tra le dita, in maggioranza hanno messo la croce sul simbolo di ‘Viviamo Trescore’, la lista di Danny Benedetti.

I numeri non mentono. Nel 2019 era andato a votare il 70,22% degli aventi diritto, mentre stavolta si è recato alle urne solo il 60,62%. Il 10% in meno! Però la lista di maggioranza ha incrementato i suoi consensi, passando da 2.568 a 2.765. In termini percentuali l’aumento è più netto: dal 52,94% del 2019 al 63,84% del 2024. In pratica, Benedetti ha raccolto il voto di quasi due terzi degli elettori della cittadina termale. Dall’altra parte, sul fronte della lista di minoranza ‘ConsensoCivico’, si è invece passati dai 2.283 voti del 2019 (il 47,06%) ai 1.566 del 2024 (il 36,16%).

Sul numero di Araberara in edicola dal 21 giugno trovate tutte le preferenze, anche dei non eletti, e il pagellone.

 

pubblicità