TRESCORE – Danny Benedetti: “Lavori in centro, ultimo step, a fine estate dovremmo chiudere. E sulla nuova Rsa…”

412

I disagi ci sono stati e ci sono ancora, succede sempre quando ci sono dei lavori, però mi sembra che quelli che si lamentano (soprattutto sui social) del cantiere in centro, siano più che altro persone che non vivono a Trescore. I Trescorensi, invece, quando vedono che si fanno dei lavori che rendono il paese più bello e vivibile, alla fine apprezzano questo impegno”.

Evidentemente, stando ai risultati elettorali che lo hanno trionfalmente confermato per un secondo quinquennio, il sindaco Danny Benedetti ha ragione. Le polemiche e i disagi per il lunghissimo cantiere che dai primi mesi del 2023 coinvolge il centro cittadino, da Piazza Cavour a Via Locatelli, per poi passare a Via Marconi e al nuovo parcheggio di Via Tiraboschi, non hanno avuto conseguenze negative sul consenso all’Amministrazione comunale di centrodestra. Anzi, è stato l’esatto contrario.

La gente – continua il primo cittadino – aspettava da un bel po’ di anni questo intervento in centro, sia perché alla fine del cantiere la parte centrale di Trescore sarà più bella di prima, ma anche perché c’erano lavori che andavano comunque fatti. Mi riferisco, ad esempio, ai sottoservizi, alle fognature, alcune delle quali non sono messe bene…

ARTICOLO COMPLETO SUL NUMERO IN EDICOLA DAL 5 LUGLIO

pubblicità