Tragedia in Presolana, muore istruttore di arrampicata

3809

Gianluca Gatti, 52 anni di Breno, è morto ieri, domenica 10 luglio, durante una lezione di arrampicata in Presolana. Un infarto fulminante non gli ha lasciato scampo e l’intervento dei soccorsi è stato vano. Gianluca Gatti era un istruttore federale, uno scalatore eccellente, molto conosciuto e stimato in Valle Camonica.

Sono stati molti i ricordi che amici e conoscenti hanno lasciato sui social.

Tra i tanti c’è anche quello della nipote: “Ciao zio Luca, sono Alessia, la mamma mi ha lasciato il suo telefono e mi ha detto che quello che scrivo non lo potrà cancellare nessuno e che tu lo leggerai.Piango xchè non potrò più vederti, non mi aiuterai più in palestra, non mi farai più sicura,non mi prenderai più in giro.Ho abbracciato forte i nonni,la zia Silvia e fortissimo il mio papà.La mamma mi ha detto che sarai il mio angelo custode xchè sei il mio padrino e che tu vivi sempre nel mio cuore.Ti ho visto venerdì pomeriggio quando sei venuto a prendere il camper a casa e abbiamo mangiato l’anguria con i nonni e la Valentina. Zio Luca mi manchi già tantissimo.Ti voglio bene“.

pubblicità