TORRE BOLDONE – I VOT contro il bullismo nei confronti di un ragazzo disabile: “Noi ci siamo!”. Il vicesindaco Sessa: “Orgoglioso di averli inventati”

Il messaggio che arriva dai VOT di Torre Boldone, i Volontari Osservatori del Territorio, è chiaro: “Bullismo, noi ci siamo!”. Ecco cosa è successo, come raccontato da Alberto Zilioli, consigliere comunale di maggioranza e membro degli stessi VOT: “Qualche giorno fa è arrivata una richiesta di aiuto. Ci siamo messi subito in movimento, come prima cosa per verificare la veridicità della richiesta e poi valutare come intervenire. Da parecchio tempo un ragazzo con disabilità, all’uscita dal posto di lavoro e lungo il tragitto verso casa era stato preso di mira da un gruppetto di ragazzini… SU ARABERARA IN EDICOLA DA VENERDI 21 FEBBRAIO