TORRE BOLDONE – Approvato il bilancio: meno entrate ma le tasse non aumentano. Per il 2022 il sogno del recupero dell’ex monastero di Santa Margherita

385

Poco prima delle vacanze natalizie l’amministrazione comunale di Torre Boldone ha approvato il bilancio di previsione dell’anno 2022. “Si tratta di un bilancio come sempre in ordine – spiega il vicesindaco Claudio Sessa -. Essendo un preventivo, è aperto a ciò che può succedere durante l’anno. Abbiamo messo in previsione una diminuzione di entrate in conto capitale per circa 1 milione di euro rispetto all’anno scorso: questo è sicuramente il lato negativo. L’anno scorso abbiamo ricevuto parecchi finanziamenti da Regione e Stato, speriamo che con il PNRR e altre occasioni ci siano nuovi bandi e nuovi finanziamenti. Noi di progetti ne abbiamo tanti e speriamo in bene. Speriamo che il milione di euro in meno resti solo una previsione”.

pubblicità

Non ci sono novità, invece, per quanto riguarda l’imposizione fiscale. “Per la parte in conto corrente abbiamo lasciato tutte le tasse invariate: da anni sono rimaste sempre uguali, sia l’IMU sia l’addizionale IRPEF. Non abbiamo aumentato nulla e siamo soddisfatti da questo punto di vista”…

SUL NUMERO IN EDICOLA DA VENERDI’ 7 GENNAIO

pubblicità