TAVERNOLA – MEMORIA – Gabriella Formenti, la “nostra dottoressa”

173

Gabriella Formenti Napolitano era la “nostra dottoressa”, sempre presente nell’ufficio che era stato prima di suo padre, il “nostro” caro dottor Formenti giunto a Tavernola come “medico condotto” fin dall’inizio degli anni sessanta.

Era un medico bravo, scrupoloso, sempre a contatto con i malati che raggiungeva con “la macchina” fin nelle case più lontane distribuendo oltre ai medicinali anche consigli saggi.

La moglie, fiorentina da generazioni, era laureata in farmacia ma non esercitava, limitandosi a crescere bene i due figli (Gabriella e Luca) e a “reggere” la casa.

Gabriella andò in prima elementare a 5 anni e fece subito amicizia con un’altra “precoce” pure di cinque anni: Elena Foresti con cui frequentò poi il ginnasio–liceo e l’Università di Medicina.

A Milano Gabriella conobbe Alessandro Napolitano e se ne innamorò, lo sposò ed ebbe da lui un figlio, Carlo, ora avvocato a Milano, dove si è sposato ed ha un bambino di quattro anni, Marco.

Il marito si diede subito da fare ed aprì lo studio dentistico a Predore, dove oggi ancora lavora, mentre la moglie, Gabriella, dopo aver superato con forza e coraggio una brutta forma di tumore, subentrava al padre andato in pensione….

SUL NUMERO IN EDICOLA DA VENERDI’ 15 APRILE

pubblicità