TAVERNOLA – IL PERSONAGGIO Thomas, campione italiano esordienti sogna la Roubaix e le ‘strade bianche’

180

Thomas è sul divano di casa ma tra poco si prepara per la sgambata di “scarico”, una trentina di chilometri da Tavernola a Sarnico e ritorno. “Non devo andare né troppo forte né troppo piano, altrimenti non serve a niente”. Ma qualcuno ti segue? “Non c’è bisogno per questo, mi gestisco da solo”. E’ campione italiano di ciclismo, categoria esordienti 2° anno (nel 2023 passerà tra gli Allievi). Thomas Martinelli ha 13 anni, compirà i 14 anni a novembre, ma parla con una maturità sorprendente. Ha finito la terza media al suo paese, è stato “licenziato” con la media dell’8. Si è iscritto all’Itis Ivan Piana di Lovere, indirizzo meccatronica. Abita a Cambianica, la frazione alta di Tavernola, casa sua è in località Vandèl, a due passi dalla chiesa di S. Rocco, là dove la strada va verso il ponte del Diavolo e se si vuole invece si può salire per la vecchia mulattiera per Vigolo.

pubblicità

Prima facevo calcio, come tutti i miei compagni. Ma non mi divertivo. Con mio papà andavo in mountain bike e così mi sono appassionato alla bici”.

Papà Silver racconta: “Ha cominciato con la mountan bike nel prato qui dietro casa, abbiamo creato una specie di circuito, poi piano piano è passato alla bici da strada. Poi con il Gsc Villongo ha fatto le categorie dal G2 (8 anni) al G6 (12 anni). Ed è passato poi al Gs Ronco Maurigi- Delio Gallina nella categoria esordienti”.

A Tavernola non c’è tradizione di ciclismo. Certo, bisognerebbe ricordare le lunghe file di bici che al mattino presto si dirigevano verso il cementificio, bici di ferro, manubrio largo, le luci dei fanali che sembravano lumini in processione. Thomas ha dedicato la sua vittoria al nonno…

Sì – riprende papà Silver – il nonno, mio padre, si chiamava Tarcisio Martinelli, detto Ciso, è morto a settembre del 2020. A Thomas raccontava che lui andava forte in bici, quando saliva a Cambianica… doveva addirittura frenare, frenare in salita!….

SUL NUMERO IN EDICOLA DA VENERDI’ 22 LUGLIO

pubblicità