TAVERNOLA – IL CASO – Riesplode il Caso Gallinarga: Joris vota contro in Giunta

Come si può convivere per qualche mese in un Gruppo che si è frantumato e che contraddice la sua stessa… ragione sociale di “Insieme per Tavernola”? Insieme un fico secco, ognuno va per la sua strada. La Giunta tra l’altro è composta da tre persone, due delle quali (il sindaco Filippo Colosio e l’assessore Pasquale Fenaroli) hanno annunciato da mesi che non si ricandideranno e il terzo componente, Joris Pezzotti si candiderà a sindaco per un gruppo totalmente estraneo all’attuale maggioranza. Ed ecco che il 6 febbraio scorso c’è una riunione di Giunta e all’ordine del giorno c’è “Adozione Ambito di trasformazione AT10” che sembra una formula matematica, ma si riferisce al Piano urbanistico di Gallinarga che aveva visto il dissenso in Consiglio comunale del vicesindaco Joris Pezzotti che tuttavia era poi rimasto al suo posto “perché restava molto lavoro da portare a termine”, con questo rompendo di fatto con il suo gruppo di origine “Tavernola Democratica”. Con una dichiarazione di voto lunga e articolata Joris Pezzotti ha votato contro la delibera di adozione del Piano Gallinarga, accusando “questa compagine di governo della nostra Comunità” per questa adozione di “incompetenza, confusione, sotterfugi, disparità di trattamento e molto altro”….

SUL NUMERO IN EDICOLA DA VENERDI’ 22 FEBBRAIO