STORIA /2 – Marco, 30 anni, ingegnere di Albino, si licenzia e si mette a produrre birra

362

Le bottiglie sono lì in fila e Marco controlla l’etichettatura. Il malto e il luppolo. La fermentazione. L’acqua leggera di Clusone. Il mix che diventa birra.

Il profumo di una passione che diventa impresa e l’impresa che diventa un lavoro. Marco di cognome fa Birolini, ha 30 anni e in tasca una laurea con esame di Stato in ingegneria industriale presa al Politecnico di Milano, è di Albino ma il suo sogno lo sta realizzando qui, a Clusone. Questa è la storia di un ragazzo che non aveva bisogno di inventarsi un lavoro per lavorare. Perché un lavoro ce l’aveva già. Ma vuoi mettere la soddisfazione di trasformare un sogno in un lavoro? “Lavoravo già da tempo – comincia Marco Birolini – due anni e mezzo nell’informatica a Milano e poi un paio d’anni di docenze, insegnavo economia e organizzazione aziendale. E poco meno di un anno di lavoro alla Radici”.

Da dove si licenzia per tentare il sogno. “Ma i sogni non si inventano, mentre lavoravo avevo già la passione per la birra, per la sua produzione e me la facevo in casa. Sono sempre stato appassionato. Mi è sempre piaciuta la produzione industriale, da una cosa ne nasce un’altra, la bellezza della creazione, mi piace il prodotto, l’impiantistica che poi è quello che ho studiato e così ho approfondito la cosa, l’ho fatta diventare realtà”.

Teoria applicata alla pratica che alla fine diventa pratica a tutti gli effetti. “Ho frequentato alcuni corsi specifici a Milano e intanto mi sono messo a produrre birra a casa”. Lavoro come docente e allo stesso tempo mi cimentavo nella produzione di birra in proprio: “Ho comprato le varie attrezzature a livello domestico, partendo da un kit dove ci sono alcuni passaggi da seguire. E l’elemento principale è l’acqua, che è fondamentale e io sono qui a Clusone proprio perché qui l’acqua è leggera, altrimenti stavo ad Albino, non facevo 40 km al giorno tra andata e ritorno due volte al giorno. Quindi da un piccolo kit, via via verso l’intero processo di produzione (all grain),che mi è servito per imparare a produrre birra”. (…)

SU ARABERARA IN EDICOLA PAG. 7

pubblicità