Spoon River continua

In questi giorni stanno arrivando ancora memorie e ricordi di chi non c’è più, dopo le centinaia che abbiamo pubblicato nei due inserti di Spoon River per ricordare chi non ha potuto essere ricordato nemmeno con un funerale, abbiamo deciso di non lasciare fuori nessuno, continuate pure a mandarle, raccontando e scrivendo quello che volete, andremo avanti tenendo una pagina o due di Spoon River dove chiunque può ricordare gratuitamente un proprio caro, anche dopo l’emergenza Covid. Se invece volete che a raccontarlo sia qualcuno della redazione scrivete il vostro numero di telefono e mandatelo a redazione@araberara.it vi ricontatterà un giornalista.