SPINONE AL LAGO – Bar Ninfea… la musica è finita

1074

Questa estate, passeggiando sul lungolago di Spinone, si notava un grande affollamento al Bar Ninfea. C’era musica, c’era divertimento, c’erano tavolini occupati da gente che voleva passare un pomeriggio o una sera in modo spensierato, gettando da parte le preoccupazioni e i pensieri sulla crisi economica, la guerra in Ucraina, la campagna elettorale e il caro-bollette.

Ma è stato proprio il caro-bollette a portare alla chiusura di questo storico locale affacciato sul Lago di Endine. Le bollette salate degli ultimi mesi (che stanno mettendo in ginocchio aziende, negozi e bar) si sono aggiunte alle spese che sarebbero state necessarie per sistemare il locale. E così, il titolare Pinuccio Amaglio ha deciso di dire ‘stop’ dopo 29 anni.

Molti sono rimasti sorpresi, proprio perché in estate il bar era affollato (il Ninfea ha, o meglio, aveva due anime: una estiva nel locale che guarda sul lago, con tanto di spazi all’esterno, l’altra anima era invece autunno/invernale/primaverile ed era radicata nell’enorme locale sovrastante).

Sulla pagina facebook ‘Music Bar Ninfea’ era comparso lo scorso 23 agosto questo post: “Vi informiamo che da domani saremo momentaneamente chiusi. Vi aggiorneremo presto!”.

Però, purtroppo, un paio di settimane dopo c’è stato quell’aggiornamento che si temeva: “29 anni di passione, musica, divertimento, buon cibo e buona birra… serate trascorse insieme… Nonostante tutto questo, viste le difficoltà degli ultimi mesi e le previsioni future non molto rosee, abbiamo deciso di chiudere il locale… Grazie a tutti voi… A voi che avete contribuito a rendere il Ninfea quello che è… A voi che lo avete reso speciale… Semplicemente grazie!”….

SUL NUMERO IN EDICOLA DA VENERDI’ 7 OTTOBRE

pubblicità