SOVERE – Luc(c)a Pezzotti, dal ferro alla…pallavolo Da Sovere a Pisogne, vicepresidente e tifoso.

Papà, nonno, imprenditore nella sua Sovere e vice presidente di una società pallavolistica in provincia di Brescia, la Volley Pisogne. Lucca Pezzotti  (perché si chiama proprio con due c) è tutto questo. Papà di Agata e Giorgia. La sua prima figlia l’ha reso nonno di Anna il 3 gennaio scorso ed oggi è questa la sua più grande felicità. E poi la sua azienda, la FerSovere, che condivide con il fratello minore Romano, si occupa dello smaltimento di materiali ferrosi nella zona industriale di Sovere. “L’azienda che condivido con mio fratello si è sviluppata in maniera importante, accanto a quella di Torino, che si occupa della commercializzazione di materiale ferroso e di metalli, mentre a Sovere facciamo anche tutte le lavorazioni. È un’azienda che continua a crescere, con una gestione impegnativa, d’altronde i risultati arrivano soltanto così. Siamo contenti anche perché ci sono persone che vivono a Sovere e lavorano con noi. È una grande soddisfazione, perché crediamo molto nel territorio. Ci avevano proposto di aprire l’azienda vicino al casello dell’autostrada a Grumello del Monte, dove c’erano già le strutture, ma abbiamo voluto restare in paese perché crediamo fortemente nella nostra realtà”, ha spiegato Lucca….

SUL NUMERO IN EDICOLA DA VENERDI’ 6 APRILE