SOVERE – L’assessore Lanfranchi: “25mila euro a chi non riesce a pagare luce, gas e acqua”

Quando si parla di solidarietà il Comune è sempre in prima linea e continua a farlo dei nuovi contributi per il pagamento di delle utenze domestiche delle famiglie in difficoltà.

Tra il 2020 e il 2021 abbiamo stanziato circa 93mila euro per sostenere le problematiche e le emergenze sociali ed economiche – spiega l’assessore ai Servizi Sociali Massimo Lanfranchie in questa fase abbiamo deciso di agire diversamente rispetto ai buoni spesa stanziati nei primi due bandi. Abbiamo quindi indirizzato i 24.861 euro al pagamento delle utenze domestiche e che saranno disponibili fino ad esaurimento dei fondi. La presentazione della domanda di contributo deve pervenire in Comune entro venerdì 12 novembre tramite mail a info@comune.sovere.bg.it allegando nella documentazione la copia della carta d’identità, l’Isee 2021, il permesso di soggiorno e la copia delle bollette o fatture di luce, gas e acqua pagate tra l’1 dicembre 2020 e il 31 agosto 2021. Il modulo è scaricabile sul sito del comune e il contributo sarà differenziato in base ai componenti del nucleo familiare, un componente corrisponde a 150 euro, due componenti 250 euro, tre componenti 300 euro, quattro componenti 350 euro, cinque e più componenti 400 euro e verranno accreditati direttamente sul conto corrente del beneficiario”….

SUL NUMERO IN EDICOLA DA VENERDI’ 22 OTTOBRE