SOVERE – LA STORIA ‘Eravamo 4 amici in…moto’: in viaggio nell’Est Europa tra volti, povertà, frontiere, sogno e viaggio

Il viaggio. Le due ruote. L’amicizia. L’avventura. La strada che si infila nel mondo come una lingua d’amore e apre confini che si fanno orizzonti. Quattro amici, di Sovere e Pianico, la moto e ogni anno viaggi a scandagliare e scoprire l’Est, dove sorge il sole, quest’anno invece hanno deciso di tastare il Marocco. Ma il minimo comune denominatore resta sempre quello: quelle due ruote che si infilano dappertutto e quel vento addosso che ti fa sentire padrone del tuo tempo mentre il tempo ti culla d’infinito e ti fa da benzina all’anima. “Ci piace andare alla ricerca di luoghi esclusivi, unici, lontani dal turismo di massa, non disdegnando musei, monasteri, paesi caratteristici gli sterrati e i sentieri montani sono però le nostre mete preferite …

SUL NUMERO IN EDICOLA DA VENERDI’ 1 GIUGNO