SOVERE – INTERVENTO – La sindaca risponde alle Associazioni sul vecchio mulino: “Percorso faticoso, ma lineare e nell’interesse di tutti”

400

La nuova sindaca di Sovere Federica Cadei ha risposto con una lettera alle associazioni (Legambiente Alto Sebino, Italia Nostra, Associazione Giovanni Secco Suardo, Associazione Italiana Amici dei Mulini Storici) che hanno scritto una lettera aperta per la salvaguardia e il futuro del vecchio mulino del paese, ormai ridotto in pessime condizioni. Le associazioni criticavano l’accordo tra l’Amministrazione comunale e la famiglia proprietaria, che porterà alla demolizione di una parte della struttura ormai fatiscente.

pubblicità

Per quanto riguarda le istanze evidenziate nella lettera in merito al considerare la demolizione parziale dell’edificio in oggetto strettamente collegata all’allargamento della sede stradale, precisiamo che tale relazione nasce semplicemente dall’incontro di reciproche esigenze sia da parte della famiglia proprietaria, unica ad avere la completa titolarità sull’immobile, ed il Comune. La proposta è stata formulata per porre finalmente rimedio ad una situazione di declino latente in uno dei luoghi…

SUL NUMERO IN EDICOLA DA VENERDI’ 22 LUGLIO

pubblicità