SOVERE – I negozi chiudono, il commercio soverese annaspa e si aspetta un rilancio

924

Chiuso. Affittasi. Vendesi. In sintesi, si aspettano tempi migliori. Il commercio a Sovere non è mai stato al top ma negli ultimi tempi vive davvero tempi di magra. I vecchi negozi, quelli storici chiudono per pensionamenti, come la Fiorista Giovanna che ha lasciato da poche settimane e che era l’unica fiorista in paese, e la storica Macelleria Moretti che chiuderà a breve e che era il riferimento del centro storico di San Gregorio. Intanto altri locali sono aperti a mezzo servizio, mettiamo pure che il tentativo di aprire un chiosco di fiori al cimitero è naufragato e i conti sono presto fatti… SUL NUMERO IN EDICOLA DA VENERDI’ 22 NOVEMBRE

pubblicità