SOVERE- Gap, 500 dipendenti e 52 milioni di fatturato punta tutto sull’elettrico, la rivoluzione di un’eccellenza soverese

952

Di energia pulita ne parlano tutti ma tra il dire e il fare c’è di mezzo non solo il mare ma molto altro. La Gap va in controtendenza e ottiene un finanziamento di Intesa San Paolo per 4 milioni di euro per acquistare cinque mezzi industriali elettrici. La Gap, ormai un colosso, quasi 500 dipendenti e 52 milioni di fatturato, sede legale e amministrativa a Sovere e operativa e commerciale a Brescia. Già nel 2017 la Gap aveva messo a punto un prototipo elettrico, lo scorso anno ha acquistato due macchinari elettrici e ora con Intesa e Sace ne andrà ad acquistarne altri 5. L’obiettivo è chiaro, arrivare a un parco macchine che sfrutti solo l’elettricità e non il carburante, per ora siamo già a 30 caricatori green…

SUL NUMERO IN EDICOLA DA VENERDI’ 3 GIUGNO

pubblicità