SOLTO COLLINA – Nicolò, classe 2002 da Solto Collina all’esordio nel Brescia in prima squadra, il terzino che incanta

1414

Ci sono talenti che esplodono così, in un anno disgraziato come questo e trasformano tutto o quasi. Come il talento di Nicolò Verzeni, ragazzo di Solto Collina, classe 2002 che ha esordito in Serie B nella sfida disputata tra il suo Brescia contro il Frosinone. Nato calcisticamente nel settore giovanile del Sebinia, dove, dopo un solo anno, viene chiamato dall’Albinoleffe. Il diciottenne, di ruolo terzino destro, milita nelle giovanili del club bergamasco per tre annate e, viste le ottime prestazioni, viene corteggiato dall’Inter, dove approda l’anno successivo. Con la squadra neroazzurra è protagonista di ben nove stagioni, condite da diverse soddisfazioni. Nel corso degli anni con la società di Appiano Gentile si forma calcisticamente e mentalmente, diventando pronto per approdare nel calcio professionistico. Il salto nel mondo dei grandi avviene proprio la scorsa estate, quando viene acquistato dal Brescia Calcio. Dopo un primo inizio nella squadra primavera, viene aggregato alla prima squadra nel mese di ottobre. In pochi giorni di allenamenti dimostra di essere già all’altezza per il salto di qualità, così, l’allenatore Diego Lopez, gli regala il sogno dell’esordio nella partita di Coppa Italia contro il Perugia. Nicolò Verzeni esordisce, quindi, il 28 ottobre al minuto 79’, esordio condito dalla vittoria per tre a zero da parte dei suoi. Per lui è la realizzazione di un sogno che, dopo aver passato diversi anni nelle giovanili dell’Inter, diventa realtà. Il sogno, però, è solo agli inizi, perché, il 28 novembre, un mese preciso dopo l’esordio in Coppa Italia, esordisce anche nel campionato di Serie B. In esordio frutto delle diverse assenze nel reparto difensivo, dettate dal coronavirus e dagli infortuni. In esordio, dunque, inaspettato e condizionato dalle pressioni primi dell’inizio della partita. Nicolò, però, non tradisce le aspettative del tecnico Diego Lopez, che decide di gettarlo nella mischia da titolare. Una prestazione straordinaria per il giovane terzino bergamasco, e chissà che non sia l’inizio di una favola calcistica da raccontare….

SUL NUMERO IN EDICOLA DA VENERDI’ 4 DICEMBRE

pubblicità