SOLTO COLLINA – Don Lorenzo: “Sono vittima di una estorsione. Sono sereno e tranquillo, ho fatto ciò che ritenevo giusto fare”

Don Lorenzo Micheli è al lavoro con le sue quattro Parrocchie e la vicenda che lo vede sotto i riflettori per una situazione spiacevole non lo turba più di tanto: “Sono sereno e tranquillo, anche perché sono io che sono vittima di un’estorsione”. Era un martedì mattina di inizio agosto, il 7, quando nella canonica di Don Lorenzo i carabinieri della stazione di Sovere hanno arrestato per tentata estorsione D.M. 34 anni, originario di Gazzaniga ma da tempo residente in provincia di Pavia. Colto in fragranza mentre aveva appena preso da Don Lorenzo Micheli duemila euro che, secondo le indagini, aveva preteso con la minaccia di raccontare in giro di una loro presunta relazione. “Ho aiutato una persona – racconta don Lorenzo – che aveva bisogno di un aiuto; questo aiuto ultimamente era diventato una pretesa, per questo mi sono rivolti ai carabinieri e ho querelato questa persona, dopo che si era presentata a casa mia per chiedermi di nuovo un aiuto economico….

SUL NUMERO IN EDICOLA DA VENERDI’ 31 AGOSTO