SEMONTE di VERTOVA – Mario ricorda la sua Caterina: “Tra mille difficoltà, la mia grande donna, morta senza il conforto di una Messa”

528

Dopo anni di sofferenza e di malattia, è spirata l’11 settembre scorso Caterina Masserini, 82 anni, che ora riposa nel cimitero di Gazzaniga, suo paese natale, nella grande tomba di famiglia.

Pubblichiamo volentieri il sintetico ma significativo ‘ritratto’ che ne ha fatto il marito Mario Gamba, mentre anche la nostra Redazione si unisce al suo condolore, a quello dei figli, dei nipoti, dei pronipoti e dei parenti tutti.

“Quale donna, questa donna! Ad appena dieci anni comincia a dedicarsi agli altri come baby-sitter, e i suoi ‘pupilli’ di allora ne sono ancora innamorati. Più grandicella diventa tessitrice e quando l’accompagno a casa dopo il lavoro è così minuta che posso trasportarla facilmente sulla canna della mia bici.. Poi è sposa e mamma felice, pur tra le difficoltà, e comincia ad esercitare anche altre ‘maternità’: partecipiamo insieme alla riforma dei Decreti Delegati e lei profonde l’oro della sua carità a generazioni di studenti dell’ITIS, distribuendo libri e servizi soprattutto agli studenti che vengono dai paesi di montagna e non hanno un posto dove sostare e pranzare prima della ripresa pomeridiana delle lezioni: prepara loro un pasto caldo, pensa a pulire ed a
riordinare…Chissà quanti di loro la ricorderanno…

SUL NUMERO IN EDICOLA DA VENERDI’ 23 SETTEMBRE

pubblicità