SCHILPARIO: un piccolo campione 2° al “Trofeo Topolino” internazionale Alessandro Pizio sogna la Coppa del Mondo

 

Il trofeo internazione Topolino, giunto quest’anno alla 54^ edizione, svolto nei giorni 6-7 marzo a Folgaria in Trentino, rappresenta uno dei più prestigiosi scenari per lo sci giovanile. Insomma, uno dei palcoscenici da cui passano i grandi campioni del domani.

Alessandro Pizio quest’anno nella categoria ragazzi del trofeo Topolino internazionale ha ottenuto il secondo posto nello slalom gigante e nello slalom speciale, dopo aver vinto pochi giorni prima lo slalom speciale del trofeo Topolino nazionale. Un risultato di prestigio per una delle promesse dello sci giovanile orobico.

Alessandro vive a Bergamo in città, ha 14 anni e frequenta la terza media all’istituto Sant’Alessandro. Lo sci per lui è una passione nata una decina di anni fa in Val di Scalve: “Ho iniziato a sciare quando avevo tre anni dalle piste della stazione di Schilpario dove andavo in vacanza con i miei genitori che hanno lì una casa. E’ stato mio papà Emilio Pizio a farmi iniziare, lui è maestro di sci: i primi anni ho sciato con lui, poi dall’età di 7 anni ho iniziato con lo sci club Schilpario, mentre da tre anni sono nello sci club Radici”. (…) E’ la prima parte della lunga intervista al ragazzo di 14 anni originario di Schilpario che viene indicato come la promessa dello sci orobico e addirittura italiano (primo a livello nazionale).

SU ARABERARA IN EDICOLA PAG.- 23