SCHILPARIO – Il dono dello Scalve Ski Moving alla Croce Rossa della valle

Una bella storia di solidarietà che accende la speranza in un periodo così buio e difficile. Un’iniziativa che arriva direttamente dallo Scalve Ski Moving guidato dal presidente Gianfranco Pizio, che messi gli sci in soffitta a causa dello stop imposto dal Coronavirus, ha pensato a come far sentire la propria presenza sul territorio.

Abbiamo deciso di devolvere la quota che sarebbe servita per partecipare ai campionati italiani del Csi alla Croce Rossa della Valle di Scalve – spiega Fulvio Belingheri, allenatore e fondatore insieme a Giacomo Bettineschi della società scalvina che ha sede a Schilpario -, una realtà che quotidianamente è impegnata a combattere il virus con il prezioso aiuto che sta dando a tutte le famiglie del nostro territorio”.

In attesa di ripartire parliamo proprio di questa realtà che oltre ad essere uno sci club è anche una grande famiglia… “…

SUL NUMERO IN EDICOLA DA VENERDI’ 24 APRILE