SCHILPARIO – Chiude lo storico “Bar Centrale”. La lettera del titolare e la risposta del sindaco

733

Chiude il 18 dicembre lo storico Bar Centrale di Schilpario, nella piazza principale del paese. E’ l’ultimo dei tre bar che davano sulla piazza. Le motivazioni sono “private”, i complicati rapporti  tra il proprietario dei “muri” e il gestore del bar. E’ stata pubblicata su facebook la lettera del titolare e il suo rammarico. Alcuni commenti sembravano attribuire all’amministrazione comunale responsabilità in merito. Abbiamo chiesto al sindaco di Schilpario di rispondere. Pubblichiamo le due lettere per chiarire le rispettive posizioni.

*  *  *

Egregio signor Sindaco geom. Pizio Marco e gruppo consiliare “Schilpario Unito”.

Oggi ho ricevuto il giornale “Vallis Decia” gazzettino ufficiale della Val di Scalve.

Mi permetto di contestare alla pagina 12 la parte riguardante le attività economiche e spiego il perché: IL BAR CENTRALE CHIUDE I BATTENTI AL PUBBLICO IL GIORNO 18 /12/2022, non per ricambio generazionale (sarebbe successo fra qualche anno), non per eccesso di burocrazia non è il nostro caso. Nemmeno per difficoltà di reperire manodopera (noi avevamo la preziosa signora Poloni Antonella che pubblicamente ringraziamo). Forse potevano avere difficoltà di tipo energetico essendo la fonte di riscaldamento del bar ma che il gestore del Bar Centrale risolveva come sempre a risolto. La chiusura del bar Centrale è dovuta ad altri fattori che pure il signor sindaco conosce e non imputabili a chi per 33 anni ha svolto un lavoro e un servizio alla comunità con molta serietà e responsabilità. Trovo molto riduttivo quasi un lavarsi le mani il comportamento dell’amministrazione comunale. Colgo l’occasione per ringraziare tutti gli affezionati clienti e le tante persone che ci dimostrano il loro affetto. Lasciamo in ricordo della comunità di Schilpario i due murales posti vicino alla porta d’entrata del bar. Sono stati realizzati dalla giovane Bettineschi Valentina artista di Vilmaggiore. Forse così la piazza rimarrà meno spoglia. Distinti saluti dal titolare del Bar Centrale il mitico bar de Poli.

Poli Alessandro

Il sindaco ha risposto:

Carissimo Sandro, i consiglieri comunali mi fanno notare la tua missiva pubblicata sulla pagina fb di un gruppo Scalvino; con ogni probabilità avrai consegnato la stessa lettera presso gli uffici comunali, ma ancora non ho avuto modo di visionarla .

Mi dispiace e mi scuso se il mio scritto su “Schilpario informa”, nel tentativo di sintesi, ha potuto arrecare fastidio ed imprecisione. Nel mio riferimento alla tematica del ricambio generazionale tra le difficoltà che stanno incontrando le attività, risiede anche la spiegazione della chiusura del bar centrale: non il tuo, ma ovviamente il ricambio della società con la quale intrattieni i rapporti di affitto….

SUL NUMERO IN EDICOLA DA VENERDI’ 2 DICEMBRE

pubblicità