Scenari – Situazione in Valle: si prepara la Lungodegenza di Lovere

“Al momento finché non scatta l’allerta per noi, ossia quando l’ospedale di Seriate sarà pieno per metà di Covid, eventuali nostri ricoverati risultanti positivi devono essere trasferiti in aree rosse (Lovere ha qualche posto dove c’era la Lungodegenza). Quando Seriate sarà a metà anche Piario comincerà a convertirsi – spiega un infermiere di Piario – questi almeno sono i piani regionali come ce li hanno passati: a cascata Civili di Brescia, Bolognini Seriate e Locatelli Piario. A Seriate intanto si sta cominciando a ricovera per Covid…

SUL NUMERO IN EDICOLA DA VENERDI’ 23 OTTOBRE