SCANZOROSCIATE – “Cara Santa Lucia, salva la scuola materna di Negrone…”. Genitori in rivolta contro la decisione di chiudere l’asilo parrocchiale

C’è subbuglio a Negrone, uno dei cinque borghi che costituiscono il Comune di Scanzorosciate. Molti abitanti sono infatti contrariati (per usare un termine gentile…) di fronte alla decisione di chiudere la scuola dell’infanzia “Don Barnaba”. Da alcuni anni è presente in paese l’Associazione “Vescovo Roberto Amadei” che raggruppa le scuole materne paritarie presenti sul territorio comunale di Scanzorosciate. Associazione nata in virtù del principio della interparrocchialità, cioè della collaborazione tra le cinque comunità parrocchiali scanzorosciatesi (Scanzo, Rosciate, Negrone, Tribulina e Gavarno).

Ebbene, una mamma ha deciso di usare l’arma dell’ironia scrivendo e pubblicando sui social (su “Sei di Scanzo se…”) una lettera a Santa Lucia, chiedendole di fare qualcosa per salvare la scuola materna di Negrone. “Cara S. Lucia, sono una ‘bambina’ di 37 anni e… SUL NUMERO IN EDICOLA DA VENERDI’ 22 NOVEMBRE