SARNICO – Sarnico e il tentativo di ‘superare’ Lovere. “Ora la Bandiera Arancione, poi i Boghi più Belli d’Italia e siamo città Liberty”. In due anni da 11 a 43 B&B

Giorgio Bertazzoli guarda in alto, in attesa di guardare dall’alto, anche se in alto Sarnico ci sta salendo, anche a ritmi elevati, Bandiera Arancione, nuovo Conad, che a dirla così sembra un’inaugurazione di un supermercato e nulla più, ma dietro c’è un’operazione edilizia da numeri impressionanti e altro ancora. Cominciamo: “La Bandiera Arancione l’abbiamo voluta fortemente, un riconoscimento che ci spinge ancora verso altri traguardi, solo 15 paesi in Lombardia hanno questo riconoscimento e sono 4 in provincia di Bergamo, Almenno San Bartolomeo, Clusone, Gromo e Sarnico. Otteniamo così ufficialmente – spiega soddisfatto il sindaco Giorgio Bertazzoli – dopo rigorose valutazioni qualitative e quantitative, il marchio di qualità turistico-ambientale della Bandiera Arancione, affiancandoci ai 240 Comuni piu’ belli d’Italia sugli oltre 8.000 esistenti….

SUL NUMERO IN EDICOLA DA VENERDI’ 22 NOVEMBRE