SARNICO – Polizia 2.0, apertura lidi e sostegno ai cittadini: mezzo milione di euro tra esenzioni e aiuti

Si lavora alacremente a Sarnico per garantire ai cittadini ed ai turisti il diritto di passare un’estate serena dopo questi mesi di emergenza appena trascorsi.

Prima di tutto, dal lato della sicurezza: “Esatto, con l’arrivo del nuovo Comandante Peroni” conferma il sindaco Giorgio Bertazzoliabbiamo deciso di dare una sferzata decisiva in questa direzione; dopo aver dialogato, abbiamo dunque deciso di introdurre delle turnazioni, poiché era impensabile andare avanti – in un Comune come Sarnico – con la Polizia locale presente solo fino alle 17.45. Per questo motivo, d’accordo col Comandante e con tutti gli agenti, ora si lavorerà su due turni distinti, dalle 8 alle 14 e dalle 14 alle 20 (da Lunedì a Domenica), in modo da garantire un servizio ancora più efficiente ai cittadini”.

Ma non solo: gli agenti del secondo turno arriveranno infatti alle 13, avendo un’ora di tempo per potersi confrontare con i colleghi del turno precedente ed essere aggiornati in tempo reale: “Sì, in questo modo tutti saranno al corrente di quanto avvenuto sul territorio; inoltre, tengo a precisare che – per quanto concerne il weekend – sono confermate le pattuglie fino all’una di notte.”

Anche lo stagionale è stato prorogato fino al 31 Dicembre, e dal prossimo anno verrà inserito un nuovo agente in organico: a tutti gli effetti, una “Polizia 2.0”, quindi.

Per quanto concerne i lidi, importanti novità sono in arrivo anche su quel fronte: saranno infatti aperti in maniera contingentata: “Sì, abbiamo dovuto prendere questa decisione anche alla luce delle norme anti-Covid; dovendo sanificare di continuo i bagni, sarebbe stato impensabile – oltre che troppo oneroso – pensare di riuscire a garantire l’afflusso degli anni scorsi; per il lido Nettuno, quindi, sarà consentito l’ingresso a 1.100 persone…

SUL NUMERO IN EDICOLA DA VENERDI’ 19 GIUGNO