SARNICO – Le opere: Parco Paroletti, lavori per la sicurezza delle frane, bacino idrico di via Predore e lidi

di Roberto Vitali

Agosto è terminato da pochi giorni ma al Comune di Sarnico i lavori sono ripresi di gran velocità. Faccio il punto della situazione con Giampietro Vitali, responsabile dell’Ufficio tecnico del Comune: “Per quanto riguarda il Parco Paroletti, i lavori saranno ultimati a fine mese: le strutture principali sono già state tutte montate, i vialetti sono quasi tutti pronti, stiamo sistemando il prato. Ora devono arrivare le panchine ed i cestini, e per metà Ottobre saremo pronti per l’inaugurazione.” 

Anche per quanto riguarda la messa in sicurezza delle zone collinari del paese, tutto procede (ricordiamo che prevede la messa in sicurezza di tutto il centro abitato ed è stato suddiviso in 2 lotti da 1 milione di euro l’uno): il primo lotto inizierà a febbraio 2021 e terminerà verso maggio/giugno 2021; il secondo, invece, prenderà il via a febbraio 2022 e terminerà a maggio/giugno 2022. Ciò è dato dal fatto che (per poter eseguire i lavori) si necessita il bosco spoglio, quindi la finestra temporale è di quei mesi: “Esatto” conferma Vitali “durante quel quadrimestre vi è la possibilità di lavorare senza problemi, terminando quando gli alberi riprenderanno normalmente a mettere le foglie.”

La settimana prossima, quindi, il progetto verrà studiato dall’Ufficio tecnico ed approvato in via definitiva; a fine anno verrà poi bandita la gara d’appalto e potranno quindi cominciare i lavori.

SUL NUMERO IN EDICOLA DA VENERDì 11 SETTEMBRE