SARNICO – LA RISPOSTA DEL SINDACO ALLA MINORANZA – Bertazzoli: “Asilo vuoto? Siamo il paese più vecchio della provincia. Ed ecco le due ipotesi per il campo in sintetico del CSI”

“C’è poca opposizione in un paese dove tutto funziona”. E’ la risposta tranchant del sindaco Giorgio Bertazzoli al capogruppo della minoranza Piero Arcangeli che su araberara aveva avanzato delle critiche ma aveva anche risposto a quelli che lo accusavano di fare poca opposizione.

Proprio in questi giorni è stato riaperto il tratto di lungolago chiuso da mesi per lavori. “Lavori importanti perché abbiamo trovato una situazione per cui un tratto di circa 70 metri era sprofondato di una decina di centimetri. Era il tratto che 20 anni era stato realizzato proprio da Arcangeli. Un intervento complessivo di più di mezzo milione (un fondo regionale, il Comune non sborsa nemmeno un euro) che prevede anche una nuova pensilina per l’imbarcadero”.

Ma ecco le risposte ai due rilievi fatti dallo stesso Arcangeli.

Il primo riguarda il calo di frequenza all’asilo, mentre, sottolineava Arcangeli, a Villongo l’asilo fa il pieno. “Vedi, Sarnico è il paese più vecchio, i dati sono appena arrivati, di tutti i 242 Comuni bergamaschi. Di conseguenza i nati sono pochissimi rispetto al totale della popolazione, né si può confrontarlo con Villongo che ha più di 8 mila abitanti e dove tra l’altro c’è una forte presenza di extracomunitari che solitamente incidono molto sulla natalità. Ma c’è un secondo elemento. Sarnico, a differenza dei paesi vicini, Predore, Paratico, Adrara e Villongo, ha costi molto alti per le case, addirittura il doppio, se a Villongo i costi sono di 2 mila euro al mq, a Sarnico sono di 4 mila euro, da noi arrivano ad abitare da fuori coppie di anziani che trovano il clima ideale, è chiaro che non hanno figli. Il sindaco Dometti a suo tempo tentò una politica di incentivi per abitazioni di giovani coppie. Sono rimaste invendute”.

E’ un po’ quello che succede all’altro capo del lago, a Lovere. L’altra critica è stata quella che avete stanziato fondi per il nuovo campo in sintetico per il Sarnico calcio che è un po’ una élite che prende ragazzi da tutta la provincia, dimenticando che c’è anche il CSI che fa giocare decine e decine di ragazzi del paese…

SUL NUMERO IN EDICOLA DA VENERDI’ 6 AGOSTO