SARNICO – La Protezione Civile si prende un anno sabbatico, gli Alpini forniscono nomi nuovi. Tutto pronto per spostare il Mercato

Eravamo rimasti alla rottura tra gruppo Alpini e Protezione Civile e al conseguente scioglimento del gruppo di Protezione Civile. E’ passata qualche settimana, cosa sta succedendo? “Tutto in stand by – commenta il sindaco di Sarnico Giorgio Bertazzoliho parlato con Andrea Bellini, l’ex responsabile della Protezione Civile, che si prende un anno sabbatico, gli Alpini intanto però mi hanno fatto avere un elenco con 8 nominativi, che sono persone reperibili per la Protezione Civile, insomma per le primissime urgenze si possono contattare, quindi siamo coperti a tutti gli effetti”. Intanto il Conad ha aperto col botto: “Un boom che non si aspettava nessuno – continua Bertazzoli – mi hanno parlato di un + 25% rispetto alle previsioni, un segnale forte e importante, alla faccia dei detrattori in campagna elettorale e inoltre abbiamo trasformato il rudere che era questa zona in una località appetibile sotto tutti i punti di vista…

SUL NUMERO IN EDICOLA DA VENERDI’ 6 DICEMBRE