SAN PAOLO – L’ALVEARE – QUESTIONARIO DI PROUST – Zanotti: “Il nome della rosa e… le persone al centro del progetto”

158

1) La prima cosa che fa se viene eletto.

pubblicità

Condivido la gioia con la mia famiglia, il gruppo dell’Alveare, poi tutti al lavoro, i punti del programma sono molti.

2) Il paese che vorrebbe.

Un paese a misura d’uomo, inclusivo e verde.

3)Sindaco a tempo pieno o part-time? Indennità piena o ridotta?

Il punto non è full-time o part-time, il punto è come si impiega il tempo. Si può essere efficienti a tempo ridotto ed inefficienti a tempo pieno; quindi il tempo  necessario. L’ultima Amministrazione ha percepito le indennità minime previste dalla legge.

4)Un motivo per cui dovrebbero votarla.

Sono un ammistratore e cittadino che vive San Paolo d’Argon.

5) Il lato positivo del suo carattere.

Sono molto disponibile e conciliante.

6)Il suo principale difetto.

Non mi piace ammettere di aver sbagliato, sono impulsivo, anche se ho imparato a prendere un po’ di tempo prima di decidere.

7)Il rimpianto più grande.

Qualche delusione ma nessun rimpianto.

 

SUL NUMERO IN EDICOLA DA VENERDI’ 24 SETTEMBRE

pubblicità