San Paolo d’Argon piange la scomparsa di don Francesco

Se n’è andato nel corso della notte il parroco di San Paolo d’Argon don Francesco Spinelli, malato da tempo. Tra l’altro nei primi mesi del 2021 era stato ricoverato per Covid e questo lo aveva ulteriormente debilitato. A giugno il Vescovo di Bergamo Mons. Francesco Beschi aveva nominato amministratore parrocchiale il sacerdote don Maurizio Rota, dei Preti del Sacro Cuore, proprio per affiancare don Francesco. Originario di Albino, dove era nato il 5 maggio 1957, era stato ordinato sacerdote 40 anni fa, il 20 giugno 1981. Era parroco di San Paolo d’Argon da soli cinque anni. La notizia della sua scomparsa, malgrado che la malattia fosse nota, ha gettato nello sconforto l’interà comunità parrocchiale.