SAN LORENZO – ROVETTA – “Non ci sono più posti al cimitero”, in primavera iniziano i lavori Al via anche l’intervento all’Isola Felice. Dal 1° gennaio gli impianti sportivi sono gestiti dalle associazioni, risparmi per il Comune

Lavori in vista per il cimitero di San Lorenzo. Un intervento che era già in programma nella precedente amministrazione guidata da Stefano Savoldelli e che adesso non può davvero più aspettare. “Il progetto, realizzato dal nostro ufficio tecnico, quindi dal geometra Giudici e dal geometra Andreoletti, – spiega il primo cittadino Mauro Marinoniprevede l’ampliamento verso ovest del cimitero. Verranno realizzati nuovi loculi e un’area per le urne cinerarie, si tratta di un lavoro urgente perché a San Lorenzo non c’è più alcun loculo libero. Verranno inoltre realizzati i servizi igienici e un locale deposito che verrà utilizzato dall’operaio addetto, che è comunque un obbligo di legge. Il manufatto verrà realizzato secondo le regole antisismiche. L’intervento richiede un investimento di 160 mila euro che finanzieremo con un mutuo”. Tempistiche? “I lavori non sono ancora stati affidati quindi non c’è ancora una data esatta, ma inizieranno intorno ad aprile o maggio”. E poi il progetto in località Vogno: “Si tratta di una manutenzione straordinaria al parco dell’Isola Felice con l’ampliamento dell’area picnic, la sistemazione delle staccionate, nuove piantumazioni e la posa di bacheche con le informative turistiche. L’intervento in parte interesserà anche l’area nei pressi della malga Fogarolo con la creazione di una zona sosta per i turisti”. Costi? “In totale 68 mila euro….

SUL NUMERO IN EDICOLA DA VENERDI 10 GENNAIO