ROVETTA – Pronta la copertura del campo da bocce: “Ma se piove… giochiamo a carte”

458
Hisilicon Balong

Il “Parco Vilafant” – prende il nome dal paese spagnolo con cui il Comune è gemellato – di via Fantoni, meta di cittadini e soprattutto dei villeggianti che cercano refrigerio nelle calde giornate d’estate, da pochi giorni vanta una nuovissima copertura per il suo storico campo da bocce, che ha comportato per le casse comunali una spesa di 30.000 euro. È un pomeriggio dal sapore autunnale ed è passato da poco un temporale. Solo qualche ragazzino intento a chiacchierare, seduto sulle ringhiere del campo. Chi solitamente gioca a bocce è seduto ai tavolini del bar. Tre donne sono impegnate in una partita di carte e sono soddisfatte dei lavori appena terminati: “Siamo di Milano e di Monza Brianza, ma abbiamo la casa a Rovetta e torniamo in vacanza tutte le estati da trent’otto anni. Ci piace trascorrere qui il pomeriggio, siamo in compagnia, solitamente giochiamo a carte, perché il campo da bocce è sempre occupato dagli uomini, ma una partita la faremmo volentieri”….

SUL NUMERO IN EDICOLA DA VENERDI’ 20 LUGLIO

pubblicità