ROVETTA – Margherita Bonfilio e il suo libro ‘Il vaso di Pandora’ a Casa Sanremo Writers

54

Margherita Bonfilio nata a Penne (Pescara) è arrivata a Rovetta nel 2003, si è trasferita per avere una vita migliore e qui in Valle si è subito integrata. Ha insegnato Informatica a Clusone all’Istituto Superiore Tarcisio Pacati, prima, e l’Istituto Superiore Fantoni, poi. Ha collaborato con l’Associazione L’Era del ‘900 con il gruppo Donne dell’Era e Musici. Eletta nel gruppo Obiettivo Rovetta per le elezioni comunali del 2009 le viene nominata Presidente della Commissione Biblioteca. Nel 2017 lavora a Milano, ma nel week end rientra a Rovetta. Ha sempre speso i momenti liberi per il sociale con grande piacere promuovendo diverse attività culturali coinvolgendo i giovani del luogo. Dal 2021 in pensione anticipata si dedica completamente alla sua grande passione, quella della scrittura. Dopo aver pubblicato, a partire dal 2010, assieme ai suoi studenti testi di saggistica e poesia ha deciso di dedicarsi un po’ a se stessa. Ha partecipato a numerosi concorsi poetici, ha pubblicato alcuni libri e partecipato a numerosi reading poetici. E’ presente in numerose antologie con poesie e racconti. Ultime pubblicazioni, del 2022, sono “Storie Fantastiche”, raccolta di racconti per ragazzi di tutte le età, “Sciabordio delle onde”, libro di poesie scritto a quattro mani con l’amica Annamaria Citino. E per ultimo quello che possiamo definire il suo capolavoro, “Il vaso di Pandora”, selezionato a Casa Sanremo Writers 2023, una manifestazione che si svolge al Palafiori durante il Festival di Sanremo.

SUL NUMERO IN EDICOLA DAL 20 GENNAIO

pubblicità