ROVETTA – Il sindaco: “L’Unione ora è un ostacolo, non vogliamo isolarci ma collaborare con le convenzioni”

Rovetta fa le valige e se ne va dall’Unione. Una decisione che arriva dopo un lungo periodo di lavoro: “Il comune di Rovetta – spiega il primo cittadino Mauro Marinoninon ha aspirazioni isolazionistiche e vuole continuare a collaborare con gli altri Comuni. La scelta di recedere dall’Unione è però accompagnata da una volontà, quella di continuare a collaborare ma con uno strumento diverso, una convenzione”.

Insomma una scelta che non va contro gli altri Comuni… “Non siamo contrari alla collaborazione con i Comuni vicini né tanto meno al convenzionamento dei servizi, anche perché io sono fra i sindaci che diedero vita a questa Unione e sono sempre convinto della bontà di tale scelta ma le condizioni in cui abbiamo operato in questi anni sono cambiate profondamente”….

SUL NUMERO IN EDICOLA DA VENERDI’ 25 SETTEMBRE