ROVETTA – IL SINDACO – Lavori pubblici, il grido di Marinoni: “I fondi ci sono ma manca la manodopera e siamo bloccati”

199

I soldi per fare le opere ci sono. Ma le opere non partono. Il sindaco di Rovetta Mauro Marinoni fa il punto della situazione dei lavori pubblici del suo Comune evidenziando alcune criticità che gli enti locali si trovano a vivere in questo periodo.

Con fondi regionali e propri il Comune lo scorso settembre ha appaltato per 200 mila euro circa lavori di manutenzione stradale e sicurezza – spiega Marinoni –. Sono stati previsti alcuni asfalti, il completo rifacimento del marciapiedi in via SS. Trinità, la creazione di nuova area sosta in via Maninetti, la manutenzione straordinaria dell’area parcheggio in piazza Ferrari, il rifacimento dell’incrocio su via Risorgimento e un nuovo guardrail in Via Milano.

Entrambe le ditte che hanno vinto l’appalto han chiesto la proroga dell’inizio lavori, per i tanti lavori in corso. È un problema che si sta presentando per le amministrazioni comunali da qualche mese e che è ben noto. Non si trovano ditte disponibili a lavorare, non si trovano progettisti. Qualche soldo per gli investimenti sta arrivando da Stato e Regione, ma la situazione legata alla scarsa manodopera, carichi lavori ed aumento prezzi ci stanno bloccando l’attività”.

SUL NUMERO IN EDICOLA DAL 17 DICEMBRE

pubblicità