ROVETTA Elena e Andrea, due ragazzi decidono di riaprire l’ex Parigi Market, ora ‘La Bottega di Rovetta’: “Entusiasmo e sfida”

4309
ROVETTA Elena e Andrea, due ragazzi decidono di riaprire l’ex Parigi Market, ora ‘La Bottega di Rovetta’: “Entusiasmo e sfida”

È un giorno di fine novembre, sono da poco passate le dieci del mattino, fuori è una giornata qualunque, dentro il negozio di alimentari che si affaccia su Piazza Ferrari si respira l’entusiasmo di un’avventura che sta per partire.

La porta scorrevole si apre di fronte a noi, Elena prende tra le mani la borsa della spesa di una signora, la accompagna alla macchina e poi rientra, mentre Andrea serve una cliente dietro il bancone dei salumi.

Il 1° dicembre quello che i rovettesi hanno conosciuto come ‘Parigi Market’ è diventato ‘La Bottega di Rovetta’, un’eredità che Stefano ha deciso di lasciare a due giovani che ha visto crescere negli ultimi anni.

Elena di cognome fa Bertuletti, abita a Parre e in questo negozio lavorava già da cinque anni, mentre Andrea Scandella di anni ne ha 24 ed è originario di Fino del Monte (dove è anche consigliere comunale).

Colleghi e amici e una proposta da non lasciarsi scappare. “Eravamo dipendenti di Stefano – spiega Elena -, conosciamo bene l’ambiente e questo lavoro, che ci piace molto e l’idea di rilevare l’attività è nata un giorno mentre ne parlavamo proprio con lui. Aveva deciso di lasciare il negozio ed è stato felice quando gli abbiamo detto che l’avremmo rilevato noi”.

Una bella sfida in un momento particolare come questo… “Sì, è vero, è un periodo difficile, sicuramente non dei migliori per avviare un’attività, ma qui siamo nati lavorativamente e ci dispiaceva vedere le serrande abbassarsi…

non volevamo vederlo andare via così. Per noi è una bella occasione, sappiamo come si lavora, come è andata fin qui e poi conosciamo la gente. Ci buttiamo in questa avventura, siamo giovani, andiamo d’accordo…

sì, di litigi ce ne sono parecchi, ma sempre costruttivi (sorride, ndr) e quindi eccoci qui. Abbiamo chiuso qualche giorno per sistemare tutto e riorganizzare il negozio e ora si parte”….

SUL NUMERO IN EDICOLA DA VENERDI’ 2 DICEMBRE

pubblicità