ROVETTA – Da Clusone a Rovetta per comprare il pane: 530 euro di multa

A un cittadino di Clusone un sacchetto di pane è costato davvero caro: 530 euro… di multa. Perchè i Carabinieri l’hanno beccato a Rovetta, e quindi fuori dal suo comune di residenza.

L’appello dei sindaci a restare in casa è stato ascoltato… almeno in parte. Sull’ultimo numero di Araberara abbiamo pubblicato lo sfogo di Giulio Scandella, primo cittadino di Fino del Monte, che con tanto di nastro e cartelli di divieto aveva cercato di limitare gli accessi ai sentieri di montagna. Stavolta abbiamo chiesto al sindaco di Rovetta Mauro Marinoni (che è delegato alla Polizia Locale dell’Unione dei Comuni della Presolana) di fare il punto della situazione dopo la Pasqua che ha visto l’intensificazione dei controlli per via delle seconde case: “La polizia locale dell’Unione ha attualmente un solo agente in servizio a tempo parziale. Abbiamo l’aiuto per 12 ore settimanali di un altro agente, ma certamente i servizi di controllo sono limitati…

SUL NUMERO IN EDICOLA DA VENERDI’ 24 APRILE